Tatuatori.com: Ciao Valerio, quando hai cominciato ad interessarti di tatuaggi ?

Valerio : Ho sempre disegnato con passione, non sono figlio d’arte ma “nipote d’arte”, mio nonno era un pittore bravissimo e da bambino lo guardavo con ammirazione.


Adoravo la sua capacità di rendere qualsiasi disegno facile, dai primi segni di matita si intuiva subito cosa voleva rappresentare, mi ha fatto innamorare del disegno, sono cresciuto con la matita in mano, portando sempre con me quella passione proprio come lui.

Il desiderio più grande era di fare di questa passione un lavoro.

Il disegno è la base di ogni tatuatore, mi sono affacciato nel mondo del tattoo in punta di piedi, non ne sapevo nulla e non avevo nessuno da consultare.

E’ stata una strada dura e in salita, una strada piena di paure e di incertezze, le stesse paure mi hanno fatto crescere, la paura di sbagliare e di non riuscire bene ,mi ha fatto fare sempre il passo giusto, senza mai avventurarmi in qualcosa più grande di me.

Sono affascinato dal tatuaggio e da tutto il mondo che c’è dietro.

Tatuatori.com: Parlami del tuo stile e delle tue influenze artistiche….

 Valerio : Amo lo stile cartoon, dai Disney ai manga ,tutto ciò che è cartone animato.


Adoro questo stile perché sono un fan dei colori vivaci, mi diverte rendere l’espressioni dei personaggi da dove si scaturisce il carattere e la storia del personaggio.

Tatuatori.com: Esegui solo lavori nel tuo stile o cerchi do soddisfare idee del cliente anche se non ti rispecchiano come artista ?

Valerio : Vorrei fare solo cartoon ma ho sempre pensato che un tatuatore professionista bravo deve saper fare tutti gli stili ( capacità permettendo ) e soprattutto così non ci si annoia mai.

Tatuatori.com: Quanto tempo dedichi al disegno e alla creazione di tuoi pezzi ?

Valerio : Il disegno è la cosa più importante del tatuaggio, un tatuaggio tecnicamente può essere perfetto ma se il disegno è oggettivamente brutto non sarà mai un tatuaggio bello.
Io personalmente tatuo tanto e il tempo libero lo dedico a disegnare tatuaggi futuri, e questo richiede molto tempo.

Tatuatori.com: Parlami del processo creativo che ti porta al tatuaggio su pelle, di come preferisci lavorare, se prepari bozze o disegni finiti su indicazioni del cliente etc. etc.

Valerio : Si stabilisce prima il soggetto è lo stile da adottare per questo.


Il disegno viene sviluppato in base al punto dove si vuole tatuare, come viene posizionato lo Stencil è fondamentale per il risultato finale, infatti io personalmente preparo una bozza del tatuaggio e molto spesso aggiungo particolari per adattare al meglio il disegno sul corpo.


Il tatuaggio deve essere il giusto compromesso tra quello che il cliente vuole rappresentare, e quello che vuole rappresentare il tatuatore.


Il cliente deve avere massima fiducia del tatuatore, per permettere al tatuatore il massimo dell’espressione artistica.

Tatuatori.com: Cosa diresti a chi vuol intraprendere la strada per diventare tatuatore/trice ?

 Valerio : Il consiglio che do a chi ha deciso di intraprendere questa strada ,è di fare sempre “il passo secondo la gamba “, di ascoltare le proprie paure e incertezze, di non avventurarsi mai in un lavoro più grande delle vostre capacità.


Il tatuaggio è una pubblicità che gira gratis, può essere anche una pubblicità negativa se il tatuaggio non è fatto bene.


Dal tatuaggio fatto male possono passare anni ma rimarrà sempre la vostra firma.


Dovete avere sempre la paura di sbagliare , non sentitevi mai arrivati perché non si finisce mai di imparare e se si ha fame di imparare non si finisce mai di crescere, chi si sente arrivato si ferma lì.

Tatuatori.com: Qual’ è il tuo Social preferito e quanto è importante per il tuo lavoro

Valerio : Oggi i social sono la base del commercio, il mio preferito è Instagram perché è una piattaforma basata su foto/immagini, e avere la possibilità di postare ogni giorno un mio tattoo, mi permette di essere visibile sia da chi è a 100 metri dal mio studio, sia da chi è dall’ altra parte del mondo.


Ti porta sempre il cliente giusto perché la gente cerca lo stile che più gli piace.

Tatuatori.com: Come ti aiuta internet e la tecnologia per il tuo lavoro ?

Valerio : Internet è la tecnologia aiutano tantissimo.
Internet stimola la fantasia e offre sempre reference da dove prendere spunto per creare nuovi progetti.


La tecnologia ha portato un evoluzione nel tatuaggio, sia per la fase progettuale come disegnare per mezzo di un iPad, sia per la fase definitiva con strumenti sempre all’avanguardia.


Le tecniche che ci sono oggi è anche grazie alla tecnologia, se si è raggiunto un altissimo livello di resa del tatuaggio è anche grazie alla tecnologia.

Tatuatori.com: Cosa ti piace fare oltre i tatuaggi ;-)) ?

 Valerio : Oltre ai tatuaggi sono un papà di due splendidi bambini e oltre il lavoro mi dedico alla famiglia con tanto amore.

Tatuatori.com: Un commento finale per i lettori di Tatuatori.com ?

Valerio : Ringrazio Tatuatori.com per questa splendida occasione, un un affettuoso saluto a tutti i lettori e grazie per aver dedicato attenzione a questa intervista.

Yeyotattooartist su Instagram